Articoli principali

17 novembre 2011

Cosa potrei bere mentre ascolto Tom Waits?

Un birra, più precisamente una Sierra Nevada Pale Ale. E mentre ascolto i Daft Punk? Gin Bombay Sapphire, liscio, servito con un ombrellino. E Miles Davis? 20 grammi di eroina. Possiamo non essere del tutto d’accordo, ma questi sono i suggerimenti di Drinkify, un sito che vi consiglia cosa bere mentre ascoltate la vostra musica. Ogni tanto consiglia qualcosa di divertente.

14 novembre 2011

Monday tunes: il punk per cowboy dei Left Lane Cruiser

Facile fare domande, difficile dare risposte. E se il country incontrasse il punk? Un duo minimale di batteria e chitarra, spesso suonata con lo slide, un arnese che si fa strisciare sulle corde, come da tradizione. E fin qui tutto bene, ma all’impostazione country e blues si aggiunge un songwriting pazzo e scatenato che rende l’ascolto un’esperienza piuttosto unica.

Joe e Brenn arrivano dritti da Fort Wayne, Indiana, e seppure abbiano ben due ep e quattro album all’attivo, di cui l’ultimo, Junkyard Speed Ball uscito nel 2011, (junkyard significa sfasciacarrozze, per speedball vi rimando qui) non si trova molto materiale in rete, ci dobbiamo accontentare di un video registrato in un negozio di dischi, nemmeno tanto bello, ma che rende perfettamente l’idea ed è un’ambientazione perfetta per questi due ribelli della periferia americana.

7 novembre 2011

Peggy Sue, musica per una giornata di pioggia

A vederli si potrebbe pensare che in fondo non ci vuole molto per scrivere una canzone decente, magari non un singolo, ma una che ti venga voglia di ascoltare almeno due volte di seguito. Se non si può dire che non hanno sfruttato lo zeitgeist, ci si può tranquillamente sbilanciare, perché quello che fanno i Peggy Sue è proprio bello, da vedere e da ascoltare.

La struttura scarna e apparentemente poco solida tiene su due voci quasi perfette, che se ti fanno pensare a Les Triplettes de Belleville non ci vai molto lontano, per l’atmosfera irreale e la delicatezza delle linee vocali. Questi giovani inglesi ci fanno sognare per 3 minuti, almeno.

1 novembre 2011

Inizia domani il Club To Club

Si apre domani l’undicesima edizione di uno dei migliori festival di musica elettronica italiani, il Club To Club Alfa Romeo MiTo, quest’anno con una line-up più italiana del solito in occasione dei 150 anni dell’unità. Si parte con una data a Roma (il 2) e si continua a Torino, fino al 6 novembre, con Apparat, Modeselektor, Caribou, Jeff Mills e parecchi altri. Noi ci mandiamo qualcuno per raccontarci che aria tira.

31 ottobre 2011

In streaming: il disco di musica elettronica di David Lynch

David Lynch è da sempre uno dei nostri santi protettori, e non potevamo quindi non segnalarvi lo streaming di Crazy Clown Time, il suo disco di musica elettronica in uscita l’8 novembre. Qui una sua intervista sul disco e su quanto cantare sia imbarazzante. Come al solito, grazie a NPR. Continua a leggere

25 ottobre 2011

Una guida per scoprire nuova musica online

Jenna Wortham, giornalista del New York Times, ha scritto un articolo in cui fa un buon sunto di ciò che esiste in rete per ascoltare la propria musica preferita e, soprattutto, per trovarne di nuova e affine ai propri gusti. Per ora alcuni servizi social che stanno avendo successo all’estero, come Spotify e Turntable, non sono disponibili in Italia, ma c’è comunque tanta altra buona roba: Cull.tv, per esempio, propone palinsesti tematici di videoclip, un po’ come Mtv, The Hype Machine aggrega segnalazioni musicali da svariati blog musicali e EXFM permette di tener traccia di tutto quello che si ascolta online.

— via Internazionale


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS