Articoli principali

11 giugno 2009

Aztrokitifk & Mario Show

Aztrokitifk & Mario ShowSe non siete a Milano: mi dispiace ma parlerò di un video che, girando per festival, è ancora un po’ top secret a quanto mi dice il regista e ideatore Ivan Manuppelli e quindi non circola su Youtube (ma l’articolo potete leggerlo lo stesso, non si parla solo di quello).  Continua a leggere

9 giugno 2009

Digital Kitchen

Digital KitchenSono vittima dei titoli di testa ben fatti, spesso il mio giudizio su un film o su una serie tv ne viene influenzato pesantemente. Non mi sono mai appassionato alla trama di Six feet under, ad esempio, né mi sono affezionato ai protagonisti, ma ne ho guardato un bel po’ di episodi solo perché ogni volta la sigla mi diceva Continua a leggere

8 giugno 2009

Chaweemek

È interessante che in Thailandia ci sia un movimento lomografico più importante di quelli attivi in molte capitali europee (per non parlare dell’Italia), ma è interessante soprattutto il loro esponente Chaweemek. La sua idea è di trasformare sequenze di fotografie in brevi cortometraggi low-fi. Il primo è stato fatto scattando 745 fotografie con una Holga modificata poi messe in sequenza.

L’altro, molto più originale, è un tentativo di applicare l’effetto bullet time (quello usato per la “prima volta” dai fratelli Wachowski in Matrix nel 1999) usando, al posto di tecnologie all’avanguardia, un gruppo di fotografi in cerchio armati di macchine analogiche. Giusto per puntualizzare: l’ideazione del bullet time è attribuita a un regista giapponese che lo propose ben dieci anni prima dei fratelli Wachowski.

7 giugno 2009

Interview Project

David Lynch Interview ProjectPotrei provare a spiegarvi in breve il nuovo Interview Project lanciato da David Lynch, ma penso sia meglio ve lo racconti lui stesso.

6 giugno 2009

The Beatles: Rock Band

The beatles rock bandUn po’ in ritardo, l’intro del videogioco The Beatles: Rock Band girata da Peter Candeland, l’uomo dei Gorillaz. Non sapete cosa vi aspetta. 

Via.

5 giugno 2009

London Street Fashion

London Street FashionÈ uno dei tanti siti di street fashion: immagini di gente che quando vedi per strada ti fa venir voglia di rigirarti a guardare meglio. Perchè è bello o brutto poi è meno importante. La cosa divertente è la struttura del sito: diviso in zone della città, permette di avere una overview generale sulla City.


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS