Articoli principali

4 luglio 2009

Breathe in, Breathe out

Questa campagna di Greenpeace per la salvaguardia degli oceani è datata novembre 2006. Un paio di mesi fa è stato rilasciato su YouTube lo stesso video, ma in alta qualità: un giochetto brillante in time-lapse da godersi obbligatoriamente in full screen.

3 luglio 2009

Green Porno

greenpornoverdissimoDi porno ha solo il titolo questa mini serie sulle abitudini sessuali degli animali diretta e interpretata da Isabella Rossellini. La prima serie risale in realtà all’anno scorso, ma ad aprile 2009 è uscita sul Sundance Channel la seconda serie. Se i primi 8 filmati riguardavano insetti e piccoli animali di terra, nella seconda stagione l’attenzione si sposta sott’acqua. Tutte le informazioni sono scientificamente corrette, ma semplificate e rese divertenti dai costumi, realizzati per lo più in carta da Andy Byers.

Sul sito oltre ad entrambe le serie, trovate alcune interviste che danno maggiori delucidazioni sul progetto. Qui sotto invece vi lascio la mantide religiosa in tutta la sua cattiveria.

3 luglio 2009

The Human Printer

Human printerMolto spesso appaiono su internet iniziative deliranti motivate da qualcosa di non perfettamente chiaro. Il gruppo delle stampanti umane si offre di stampare gratuitamente a mano le fotografie e le immagini ricevute dagli utenti. La stampa avviene simulando con pennarelli colorati il retino usato in quadricromia. Nel sito alcuni risultati e il profilo tecnico delle stampanti (nota: una di queste assomiglia incredibilmente a Jennifer Aniston).

2 luglio 2009

Universal Serial Bus

DialerDella commistione tra analogico e digitale ne abbiamo già parlato (qui i vecchi interruttoriqui i software per simulare la macchina per scrivere). Oggi vi segnalo una vecchissima iniziativa curata da Dialog05, un collettivo di designer tedeschi, nel dicembre 2005 a Monaco. Nel sito-catalogo della mostra ho trovato dei concept legati proprio al rapporto tra virtuale e reale — c’è anche qualche progetto infiltrato, ignorateli.

Se siete proprio di fretta data almeno un’occhiata a questo progetto che rende fisico l’atto di vuotare il cestino digitale. Precursori sì, ma non troppo perché la loro idea di cornetta digitale fu anticipata dalla cornetta per cellulari di Hulger che finì in copertina di PIG Magazine nel 2003. Una segnalazione finale: Hulger ha presentato un nuovo telefono per Skype, rigorosamente in ottone e legno di noce.

2 luglio 2009

WALL•E end credits

WALL•EC’è chi grida ai “migliori titoli di coda della storia del cinema”. Io non avendo avendo visto tutti i film dal 1896 mi limito a dire che sono davvero mooolto belli. Scrivo di WALL·E nove mesi dopo l’uscita al cinema prendendo spunto dalla lunga intervista che quelli di The Art of the Title Sequence hanno fatto pochi giorni fa a Jim Capobianco e ad Alexander Woo, rispettivamente il regista e uno degli animatori dei titoli di coda. Da qui in poi è tutto un grande spoiler, occhio. Continua a leggere

1 luglio 2009

Synesthesia

La sinestesia è quella faccenda retorica tipo un suono viola, un occhio silenzioso, un post profumato, per dirla alla wikipedia l’accostamento di due sfere sensoriali differenti. Non che il video di Terri Timely calzi perfettamente la descrizione, ma è comunque un piacevole vedere.


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS