Articoli principali

30 aprile 2012

Monday Tunes: ci sono i lupi nella stanza del trono, ma c’è da stare tranquilli

Lontani dagli stereotipi del metal e dall’attitudine di scarsa tolleranza che lo caratterizza, Wolves in the Throne Room si distinguono per le tematiche di rinnovamento e rigenerazione legate agli elementi naturali. Sul palco portano arbusti, teschi di animali e tarocchi. Il loro set è destabilizzante, a tratti evocativo e lancinante, poi veloce e brutale; sempre accompagnato da una voce sofferente e lontana. E le chitarre superdistorte immerse un mare di reverberi e delay rendono difficile pensare che questa ingente quantità di suono sia prodotta solo da un trio.

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS