Articoli principali

12 dicembre 2011

La Nintendo prima dei videogiochi faceva love tester e braccia estensibili

Oggi su Archivio Caltari è uscito un bell’articolo che racconta la Nintendo prima del 1974, anno in cui si è lanciata per la prima volta nel mondo dei videogiochi. L’azienda giapponese esiste dal 1889 e inizialmente produceva perlopiù carte da gioco tradizionali Hanafuda. Solo a metà degli anni Sessanta, sull’orlo del fallimento, si è allargata ad altri generi d’intrattenimento. Il pezzo si concentra su tre giochi: il braccio meccanico estensibile Ultra Hand, premiatissimo dalle vendite, un Love Tester per misurare l’amore reciproco e il Light Telephone, una sorta di ricetrasmittente a luce. Via.

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS