Articoli principali

23 novembre 2011

Le foto di Robert Mapplethorpe allo Spazio Forma

Per la prima volta a Milano, lo Spazio Forma ospita una retrospettiva dedicata a Robert Mapplethorpe, fotografo tra i più controversi del secolo scorso. L’esposizione raccoglie 178 fotografie, dalle prime polaroid di inizio anni Settanta agli scatti degli ultimi anni di vita. Mapplethorpe ha saputo ritrarre la New York della pop art e della liberazione sessuale attraverso le facce e i corpi dei protagonisti di quel cambiamento: Patti Smith, sua musa e compagna fino al 1974, Andy Warhol, Grace Jones, Keith Haring. Alla fine degli anni Settanta ha cominciato ad interessarsi alla scena BDSM della città e ha scattato le foto più impudenti della sua carriera. La ricerca di una perfezione classicheggiante e il gusto grafico della composizione trovano la massima espressione negli still life floreali e nei nudi, numerosissimi e spesso omoerotici, e in particolare nella serie dedicata a Lisa Lyon, la prima campionessa del mondo di bodybuilding.

Lo Spazio Forma si trova in Piazza Tito Lucrezio Caro 1. La mostra inaugura alle 18.30 di giovedì 1 dicembre e resterà aperta fino all’8 aprile. Per maggiori informazioni visitate il sito dello Spazio.

Nella prossima pagina ci sono delle foto un po’ not safe for work, quindi occhio.

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS