Articoli principali

18 novembre 2011

Internet è sotto il mare

La mappa interattiva pubblicata dal gruppo TeleGeography visualizza il percorso dei cavi sottomarini che portano internet da un capo all’altro del mondo. I satelliti, diversamente da quanto si possa pensare, trasferiscono solo l’1% del traffico, il resto è affidato a cavi che si estendono sotto gli oceani per oltre diecimila chilometri con una capacità dati sconfinata – se dieci terabyte al secondo non vi dice niente, pensate a trasferire i dati di tutti gli utenti americani verso altri continenti alla velocità a cui siamo abituati.

Come si vede nella mappa il trasporto globale delle informazioni avviene solo grazie a un centinaio di fragilissimi e fisicissimi cavi.


Ho trovato la foto di un cavo sottomarino e solo i fili colorati al centro portano dati, il resto è materiale di protezione. Sulla mappa troverete informazioni dettagliate per ogni singolo cavo di trasmissione (capacità, proprietario e lunghezza).

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS