Articoli principali

23 novembre 2011

Il doodle interattivo di Google per Stanislaw Lem (e le illustrazioni di Daniel Mróz)

Il doodle (logo) di Google di oggi (23 novembre) è davvero un gioiello. È dedicato allo scrittore di fantascienza Stanislaw Lem per il sessantenario della pubblicazione del suo primo libro, Astronauci (Il pianeta morto, nell’ed. italiana), e vi permette di interagire (scoprite voi come) con i personaggi della raccolta di racconti Cyberiade, disegnati prendendo come ispirazione le belle e in parte disturbanti illustrazioni di Daniel Mróz.

Lem (nato nel ’21 a Lwow — ora Ucrania, allora Polonia — e morto cinque anni fa a Cracovia) è considerato uno dei più grandi scrittori di fantascienza di sempre, capace di scrivere romanzi che uniscono accuratezza scientifica e riflessioni filosofiche, sociali e politiche. Il più celebre è Solaris, da cui il regista sovietico Tarkovskij ha tratto il capolavoro omonimo (e Steven Soderbergh un remake con Clooney).

Daniel Mróz è un illustratore polacco (nato nel ’13, morto nel ’93) conosciuto in particolare per aver disegnato splendide copertine di libri, quelli di Lem compresi. Qui sotto trovate qualche copertina (grazie a 50 Watts) e qualche illustrazione (quasi tutte disegnate tra gli anni Cinquanta e Sessanta).

 

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS