Articoli principali

11 novembre 2011

I pubblicitari degli anni ’60 che si prendevano in giro da soli

Famiglie che non fanno altro che sorridere, mogli sempre e solo al fianco di una lavatrice, l’assenza totale di afroamericani, e così via. Cliché Family in Televisionland è un video che sfotte gli stereotipi della famiglia americana nelle pubblicità, realizzato tra il 1960 e il 1965 (la data è incerta) da MPO, una delle più importanti agenzie pubblicitarie dell’epoca. Il video è recentemente riaffiorato online e mostra un’autoironia rara in una società che, almeno nelle sue manifestazioni pubbliche, non amava granché mettersi in discussione. A quanto pare, il filmato era nato come inside joke dell’agenzia, riservato quindi solo ai suoi impiegati e mai reso pubblico (qualcuno scrive che fu proiettato durante uno show di premiazioni del mondo pubblicitario, ma è una teoria in minoranza).

http://www.youtube.com/watch?v=t-M763BJszQ

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS