Articoli principali

10 marzo 2011

Press Pause Play

I trailer di solito non sono affar mio, ma ho appena visto la presentazione di questo cortometraggio che indaga un tema a me molto caro, ovvero cosa sta succedendo al sistema culturale contemporaneo dal momento in cui gli strumenti di produzione di più o meno qualunque settore creativo (video, musica, arte, scrittura e via dicendo) sono a portata di tutti. Tutti diventano autori, tutti possono fare tutto, letteralmente. Press Pause Play, un film “sulla speranza, sulla paura e sulla cultura digitale” debutta domani al SWSX festival in Texas. Il trailer promette bene, non sarà un film definitivo sull’argomento, ma sarà molto interessante.

Vorrei chiedervi se siete di quelli che si ostinano a rifiutare questo nuovo modello oppure se vi perdete facilmente nell’ottimismo come il sottoscritto, ma credo che questo breve e superficiale articoletto non sia il luogo adeguato per  farlo. Vi lascio però con la testimonianza (illuminante) di Seth Godin, uno dei protagonisti del film. Un estratto dal video sotto? «The industry is dead».

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS