Articoli principali

30 dicembre 2010

Le migliori infografiche del 2010 secondo noi

Lo sappiamo che vi piacciono da matti le classifiche di fine anno, ecco quindi anche la nostra top ten dedicata alle migliori infografiche del 2010. Ovviamente si tratta di un elenco parzialissimo, sia perchè è matematico che la migliore dell’anno ce la siamo dimenticata o non l’abbiamo vista proprio, sia per il fatto che di alcune abbiamo già parlato nella rubrica e l’idea di parlarne una seconda volta non ci piaceva granchè.

Alla fine della fiera, qui vi presentiamo tutte quelle infografiche belle belle ma mai utilizzate per un articolo apposito e che ingiustamente stagnavano nel nostro Google doc condiviso. Ovviamente l’ordine è a caso, siamo troppo pigri per decidere quale sia la migliore.

Un invito finale: se vi va segnalateci qual è l’infografica dell’(ormai) scorso anno che avete preferito, la nostra lista è ampliabile all’infinito. Grazie e buon anno!

————————————————————————————————————–

“Fai le fusa, persiano” tratta da “IL”

Scegliere l’infografica più bella tra quelle pubblicate quest’anno da “IL”, mensile maschile del “Sole 24 Ore”, è impossibile quindi si è fatto ambarabbà ciccì coccò ed è venuto fuori questo meraviglioso approfondimento dedicato all’Iran curato da Francesco Franchi e Alessandro Giberti. Per tutte le altre scartate ingiustamente dalla sorte il link è questo.

————————————————————————————————————–

Inception

Il ti-spiego-Inception è diventato disciplina olimpica nel 2010, e la sua variante infografica (ne abbiamo viste a decine, anche di notevoli) non fa eccezione. Ad almeno una però va attribuita la giusta popolarità: quello qui sopra è uno schema disegnato da Christopher Nolan stesso per spiegare (chissà a chi) la struttura di sogni dentro ai sogni e di Inception.

————————————————————————————————————–

The solar system music box

Luke Twyman di Whitevinyl ha trasformato il sistema solare in un carillon. Il suono di Plutone? Armatevi di molta pazienza.

————————————————————————————————————–

Wheel of nutrition

Dove la metti un’infografica sull’alimentazione se non direttamente in tavola? Hafsteinn Juliusson ha piazzato la classica pie-chart sulle quantità consigliate di verdure, frutta e carne addirittura dentro al piatto in cui si mangia. Per sgarrare con cognizione di causa.

————————————————————————————————————–

Una lezione di tipografia

Un poster (già sold out da tempo, purtroppo) creato da “Ligature, Loop & Stem” che illustra le varie componenti anatomiche di un generico carattere tipografico completo di grazie e legature. Utile e bello.

————————————————————————————————————–

Pick two

Questa è scema. Ha dei corrispettivi seriosi ma vince il suo posto dentro a questa lista per un altro motivo: è vera.

————————————————————————————————————–

Il “New York Times” e le tragedie

Quelli che il “New York Times” ha creato per spiegare cosa stesse succedendo nel Golfo del Messico in seguito all’esplosione della base petrolifera BP (qui) e ad Haiti dopo il terremoto (qui e qui) sono forse i migliori reportage infografici e multimediali che abbiamo mai visto.

————————————————————————————————————–

Understanding Shakespeare

Understanding Shakespeare è la tesi di laurea di Stephan Thiel, un progetto enorme di visualizzazione dell’intera opera del poeta e drammaturgo inglese. Thiel è convinto che sia possibile capire un testo non solo leggendolo ma anche analizzando matematicamente il contenuto e visualizzando, ad esempio, le parole più usate dai personaggi o i pronomi personali a cui sono associati.

————————————————————————————————————–

Planes or Volcano?

Dopo un po’ di tentativi David McCandless di Information is Beautiful ha creato questa rappresentazione schematica che mette a confronto la CO2 emessa dal vulcano islandese impronunciabile e quella risparmiata grazie allo stop dei voli nello stesso periodo di tempo. Peccato che per capire se in totale le emissioni sono state maggiori o minori del solito occorre prendere la calcolatrice. Meritava comunque una menzione perchè è proprio bella.

————————————————————————————————————–

Waiting for Superman

Quest’anno non c’è stato un Crisis of Credit a pigliarsi il premio della critica per la migliore infografica video. Sempre rimanendo nell’area problemi-seri-che-gli-Stati-Uniti-devono-affrontare però c’è questo meraviglioso pezzetto tratto da un film in uscita dedicato all’educazione negli USA. Ci piace.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 2 commenti

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by AtlantideZine. AtlantideZine said: RT @personalreport: Le migliori infografiche del 2010 secondo noi: http://is.gd/jM9wE #Bestof #2010 #infografica [...]

    pingback dal sito Tweets that mention Le migliori infografiche del 2010 secondo noi: #Bestof #2010 #infografica -- Topsy.com il 31 dicembre 2010 alle 02:11

  2. [...] Commenta 04 [...]

    pingback dal sito Chi ha vinto ai Malofiej 2011 | Personal Report il 7 aprile 2011 alle 08:06

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS