Articoli principali

1 novembre 2010

Più di 200 film gratis online

Open Culture è un sito che vale la pena aggiungere ai preferiti e visitare spesso. Dan Colman, la mente dietro questo progetto, è un professore della Stanford University che fruga nel web, raccoglie e segnala tutto ciò che di open e cultural esista in giro, quindi audiolibri, e-book, proposte di corsi, applicazioni per iPhone e iPad, musica e tanti film in streaming. Pier Mauro aveva già segnalato la raccolta di lungometraggi di Tarkovsky qualche mese fa, ma la rete offre molte altre perle del genere e il professor Colman ha ordinato quelle che ha trovato finora in una lista di circa 225 voci.

Alcune raccolte monografiche: il meglio di Ken Loach su Youtube, i film di Alfred Hitchcock e Fritz Lang, i primi corti di David Linch. Poi Kubrick, Chaplin, Eisensten, Tarantino, Warhol e Godard, solo per citare i più noti. E documentari: The Fog of War di Errol Morris, Death Mills di Billy Wilder, Portrait of a Bookstore as an Old Man dedicato alla libreria Shakespeare and Company di Parigi, e tanti altri. Non è finita perchè al termine della lista ci sono anche parecchi succosi link ad archivi di film online e, nascosto, un lungo elenco di Intelligent Youtube Channels. Dan, grazie.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. [...] ve lo abbiamo detto di leggere Open Culture, ma poi chiaro, se non avete voglia o tempo di farlo ci pensiamo noi a [...]

    pingback dal sito Hendrix suona i Beatles, Dalì gioca un quiz tv, Borges parla d’arte, Picasso dipinge sul vetro, e altre 42 cose belle così | Personal Report il 30 novembre 2010 alle 15:15

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS