Articoli principali

30 novembre 2010

Il disco di musica elettronica di David Lynch

Noi qui veneriamo il genio col ciuffo grigio all’insù e siamo moralmente obbligati a mettervi al corrente di qualsiasi cosa produca. Oltre alle mille cose che fa già — film, quadri e sculture, musical teatrali, progetti websaggi e fondazioni sulla meditazione, previsioni metereologiche — Lynch è sempre stato appassionato di musica: ha composto insieme a Alan R. Splet la colonna sonora del suo primo film, Eraserhead, ha sempre collaborato con Angelo Badalamenti a quelle dei film successivi, ha pubblicato un disco con tale John Neff, ha partecipato all’album Dark Knight of the Soul insieme a Danger Mouse e al purtroppo defunto suicida Mark Linkous a.k.a. Sparklehorse, e ha fondato l’etichetta discografica dall’applaudibile nome David Lynch MC.

Ora però ha voluto fare una cosina tutto da solo: due pezzi elettronici, composti e cantati in prima persona, distribuiti dall’etichetta Sunday Best. Le canzoni si chiamano Good day today e I know e sono parecchio diverse tre loro, la prima dance (alla Lynch, chiaro), la seconda lenta e disturbata. Sono già su iTunes a un dollaro l’una, e il 31 gennaio uscirà invece l’oggetto disco, preordinabile in versione deluxe sul sito ufficiale, con dentro il cd, un doppio vinile con gli originali più qualche remix e i disegni di Vaughan Oliver, tutto a 30 dollari. Ora sapete tutto, potete pure ascoltarvi i pezzi in pace.

So tired of fire, so tired of smoke, send me an angel, save me, I wanna have a good day today.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 2 commenti

  1. Quest'uomo (lynch) è un crogiolo di idea, d'arte, di spettacolo.. fenomenale!! complimenti per l'articolo e il sito veramente carino

    scritto da Alessandra il 9 dicembre 2010 alle 17:41

  2. [...] cinema, troviamo: i tre documentari su di lui di cui quasi nessuno ha mai sentito parlare, il suo disco di musica elettronica, la vecchia intervista in cui elenca i suoi registi [...]

    pingback dal sito Buon anno, con il meglio di Personal Report del 2010 | Personal Report il 31 dicembre 2010 alle 11:55

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS