Articoli principali

8 settembre 2010

Deerhunter

I Deerhunter non sono certo la novità dell’ultimo mese, infatti, nonostante nessuno tra i componenti abbia raggiunto i trent’anni di età, esistono da ben nove anni, raggiungendo però una certa notorietà solo nel 2007 grazie al loro secondo disco Cryptograms (effettivamente considerato però anche dalla band come un nuovo inizio, dopo il “ripudiato” album di debutto Turn It Up Faggot, del 2005).

Personalmente mi sono innamorato perdutamente di loro due anni fa grazie ad una canzone intitolata Strange Lights, iniziando a seguire costantemente il blog curato dalle due menti dietro al progetto, Bradford Cox (malato sin da bambino della sindrome di Marfan, un grave disturbo del sistema scheletrico, patologia al quale viene fatto spesso riferimento sia nelle canzoni dei Deerhunter sia soprattutto nell’avventura solista) e Lockett Pundt nel quale venivano quasi giornalmente demo, free download, mixtapes e fotografie anche relative ai side project dei due, rispettivamente Atlas Sound e Lotus Plaza.

Sarà che la qualità ne beneficia infinitamente quando si ha qualcosa da dire ed emozioni da raccontare, ma noto felicemente come il percorso dei Deerhunter stia prendendo una piega sempre più vasta, per così dire mainstream, senza brutte conseguenze però riguardo alla buona fattura della loro musica, a giudicare dal loro nuovo A-side e video Helicopter, che precede l’uscita del nuovo LP Halcyon Digest. Tanti, tantissimi applausi.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 2 commenti

  1. scaricatevi microcastle/weird era. (visti a ny dopo i no age e prima di dan deacon — e poi tutti e tre insieme. dai, dell'invidia!)

    scritto da Pier Mauro il 8 settembre 2010 alle 10:58

  2. [...] tante cose, e scegliere non è facile. Ci è piaciuto rincontrare gente famosa come M.I.A. e Deerhunter, riscoprire classici come i Love, e scoprire gente come i lynchiani (vedi sopra) SALEM, gli [...]

    pingback dal sito Buon anno, con il meglio di Personal Report del 2010 | Personal Report il 31 dicembre 2010 alle 03:20

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS