Articoli principali

1 luglio 2010

Bodycloud di Raphael Perret

La rappresentazione di un movimento attraverso un dipinto o volume unico statico è stata ampiamente esplorata nella storia dell’arte moderna e contemporanea.Ieri ho incrociato sullo stesso tema le sculture della serie Bodycloud di Raphael Perret ispirata al movimento dei ballerini di Capoiera.

Attraverso la registrazione computerizzata del movimento del ballerino, Perret riesce ad ottenere un volume tridimensionale che viene poi reso fisico con l’utilizzo di una stampante 3d. Il processo è spiegato passo passo con due video di accompagnamento dopo il salto. Via



Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. [...] alle cose più strane, registrarne il movimento e usare le informazioni per tracciare un disegno (o una scultura). Un settore specifico di applicazione è il disegno dei caratteri tipografici: dopo quello [...]

    pingback dal sito Usare il movimento delle cose per generare un carattere tipografico | Personal Report il 14 luglio 2010 alle 13:41

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS