Articoli principali

19 aprile 2010

Gente da copertina

Gente da copetinaIl mondo del book design e, nello specifico, della progettazione delle copertine, è un campo affascinante che credo meriti di essere approfondito nei suoi mille aspetti storici e sociali, considerando anche l’evoluzione in atto data dalla diffusione crescente di supporti come Kindle e iPad.

Ma non oggi, che siete tutti stanchi e malati dopo il Fuori Salone. Vi voglio solo segnalare il lavoro di due giovani designer inglesi: Coralie Bickford-Smith e David Pearson.

Coralie Bickford-Smith lavora per la Penguin Books e ha curato due serie di classici della letteratura rivisitando le vecchie copertine rivestite di tessuto. Qui e qui le serie complete e qui un’intervista.

5o6o

Anche David Pearson ha lavorato per la Penguin curando la collana Great Ideas dedicata ai grandi classici del pensiero filosofico. Usando quasi esclusivamente caratteri tipografici ed elementi decorativi tipici dell’epoca in cui vissero i vari filosofi, Pearson ha differenziato un’opera dall’altra dando ad ogni libro una forte identità. L’operazione, potenzialmente molto rischiosa, ha invece portato ad un aumento delle vendite in quello che solitamente è un settore poco profittevole. Qui un’intervista e qui il suo portfolio che vi consiglio di guardare da cima a fondo.

David Pearson 2

David Pearson 1

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 5 commenti

  1. bellissimi, io ne ho appena comprati 3 di Coralie Bickford-Smith e presto campeggieranno sulla mia libreria. Lei l'ho scoperta tramite un altro bellissimo blog, comunque...

    scritto da LaFabri il 19 aprile 2010 alle 11:51

  2. io l'ho scoperta su veryshortlist.com, se non lo conoscessi già ti consiglio di aggiungerlo ai preferiti.

    scritto da Simone il 19 aprile 2010 alle 13:25

  3. interessanti come sempre i tuoi post...... lui lo conoscevo, bellissimo articolo. Ciao K

    scritto da KATERINA il 19 aprile 2010 alle 13:38

  4. @simone grazie, aggiunto. PS: i libri sono arrivati...sono bellissimi!

    scritto da LaFabri il 19 aprile 2010 alle 13:45

  5. sai cosa? sono belle! E come dice Bo Diddley "you can't judge a book by its cover, you can't judge a girl by his mother"

    scritto da stefano il 20 aprile 2010 alle 11:22

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS