Articoli principali

21 marzo 2010

“Burma Vj” in tour

Burma VjA due anni e mezzo dalla cosiddetta “rivoluzione zafferano“, lo scorso 7 marzo si è finalmente tornati e parlare della situazione in Myanmar in occasione dell’ultima notte degli Oscar: Burma Vj – Reporting from a Closed Country, l’emozionante documentario di Anders Østergaard, ha ricevuto la nomination per il premio al miglior documentario.

Per ricordarci di cosa si sta parlando: nel settembre del 2007, dopo 40 anni di dittatura militare e a distanza di 19 anni dalla “rivolta 8888“, l’ultima grande insurrezione nazionale che rese popolare il Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi, la popolazione organizzò in collaborazione con i monaci buddisti una nuova grande manifestazione pacifista contro il regime. I cortei vennero repressi con la violenza: i monaci, vera grande forza di opposizione al regime perchè ritenuti intoccabili, vennero arrestati e in parte uccisi dai militari.

Ma se la “rivoluzione zafferano” non è stato il classico albero che cade in silenzio nella foresta è stato solo grazie al gruppo di citizen journalists dell’emittente clandestina “Democratic Voice of Burma” che, armati unicamente di videocamere amatoriali e videofonini e a rischio della propria vita, hanno mostrato al mondo i fatti di quei giorni portando alla condanna unanime delle azioni del regime da parte delle democrazione occidentali. Burma Vj parla di loro attraverso la voce di Joshua, il 27enne deputato al coordinamento del loro lavoro, passando dall’incontenibile esaltazione dei primi giorni della protesta alla fuga durante le retate dei militari. Il risultato è un collage di filmati originali, registrazioni audio e ricostruzioni di incredibile coinvolgimento e potenza visiva.

In concomitanza con la partecipazione agli Academy Awards, CineAgenzia ha organizzato un tour italiano di Burma Vj in collaborazione con Internazionale e Feltrinelli. Le prossime date:

Udine - Cinema Visionario – Mercoledì 24 marzo, ore 20.30
Pordenone - Cinemazero – Giovedì 25 marzo, ore 20.45
Firenze - Cinema Auditorium Stensen – Giovedì 1 aprile, ore 21.00
Milano - Spazio Oberdan – Mercoledì 7 aprile, ore 21.15
Rovereto - Nuovo Cineforum/MART – Martedì 13 aprile, ore 21.00

L’idea alla base del progetto CineAgenzia è di favorire la diffusione di produzioni d’eccellenza che non trovano distribuzione nelle sale italiane, privilegiando la visione collettiva su grande schermo anche in luoghi tradizionalmente non adibiti alle proiezioni cinematografiche (piazze, palazzetti dello sport, scuole, biblioteche, ecc.). Per maggiori informazioni e per tenervi aggiornati sui prossimi “tour” vi consiglio di dare un’occhiata al sito.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. Vi aggiorno con le ulteriori tappe di aprile e maggio del tour italiano di BURMA VJ, appena definite: Firenze | Cinema Auditorium Stensen | Giovedì 1 aprile ore 17.00 (in aggiunta alla proiezione già prevista alle 21.00) Roma | Nuovo Cinema Aquila | Tutti i giorni dal 2 all'8 aprile Pisa | Arsenale Cinema | Mercoledì 21 aprile ore 20.30 Reggio Emilia | Cinema Rosebud | Giovedì 6 maggio ore 21.00 Trieste | NodoDocFest | Giovedì 6 maggio orario da confermare Bergamo | Auditorium Lab80 | Martedì 11 maggio ore 21.00

    scritto da Sergio il 26 marzo 2010 alle 21:26

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS