Articoli principali

12 febbraio 2010

Logorama

Logorama, vincitore di diversi premi e candidato agli Oscar come miglior cortometraggio animato, è un’idea semplice realizzata bene. L’animazione, ad opera dell’agenzia pubblicitaria francese H5, è ambientata in una Los Angeles ricostruita in digitale attraverso 2500 marchi di prodotti e servizi spesso derisi con un’ironia che non farà molto contenti i rispettivi responsabili marketing.

L’inglese slang e volgare è piuttosto difficile da capire, ma vale assolutamente la pena di guardare il video solo per le immagini (una per tutte l’interpretazione di Mastro Lindo). Consiglio di saltare qua e là lungo l’animazione perché, vi avverto, resistere tutti i sedici minuti al bombardamento pubblicitario non vi lascerà indifferenti.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. ho resistito per tutti i sedici senza nessuna fatica, anzi avrei voluto che continuasse. da architetto, osservo che la città dei loghi, sfondo delle vicende ed in corso di distruzione nel video, è straordinariamente simile alle nostre, o meglio a quello che stanno diventando e che il giappone con forza premonitoria ci annuncia

    scritto da marco il 14 febbraio 2010 alle 12:59

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS