Articoli principali

14 dicembre 2009

The Best of the Noughties

The Best of the NoughtiesSe in quello che resta di questo mese succedesse o fosse fatta la miglior qualsiasi cosa del decennio che si sta per concludere probabilmente non lo sapremo mai perché tutte le classifiche possibili sul meglio del meglio e del peggio di questo periodo sono già state stilate. Le testate che non hanno resistito alla tentazione di presentare i propri best of sono moltissime (680 liste solo per la musica) e hanno pure iniziato presto, come con gli addobbi natalizi. Diamo la colpa alla crisi che va sempre bene e non si offende.

Il generosissimo Jason Kottke, con l’aiuto di Jenni Leder, ha pensato di fare un regalo a chi, come me, va matto per questo genere di cose: sta curando la lista delle migliori liste sui Noughties, che è come gli inglesi chiamano gli anni Zero.

Ma visto che c’è da perdersi proverò a segnalarvi quelle che ho preferito. Sotto forma di classifica, ovvio, e dalla quinta alla prima posizione, che dovrebbe far suspence. Non si sbircia in fondo, dai.

– Gli anni Zero sono stati definiti da Time the worst decade ever. Sbaaam! Poi leggi l’articolo e scopri che non si sono dimenticati di quel paio di guerre mondiali e che in realtà sono stati the worst after the Forties. Facile, ma intanto hanno venduto una caterva di copie. Resta comunque interessante scorrere la lista dei 10 peggiori momenti del decennio.

– Ho cercato molto ma non ho trovato nulla di più giusto della classifica dei migliori 200 album di Pitchfork, per quanto riguarda la musica.

- ‘We will…be greeted as liberators.’Dick Cheney, March 16, 2003. Non ho resistito, scusate: è il numero uno dei 10 peggiori pronostici del decennio secondo Newsweek.

– Time Out New York ha stilato la classifica dei 101 migliori film includendo un buon numero di produzioni non americane o comunque non mainstream: lodevoli.

– Newsweek ha raccolto the 10 moments when life went off-script. Non so cosa significhi di preciso, di fatto sono perlopiù scene celebri e particolarmente imbarazzanti. A parimerito vince metà coppa la NBC Chicago che ha raccolto le migliori citazioni del decennio. Wow.

Concludo come sempre invitandovi a proporci i vostri personalissimi best of: non temete, valgono anche le classifiche di un solo elemento, vale tutto, davvero. Grazie!

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 5 commenti

  1. Thank you for the mention! ------------------------------------ La ringrazio per la menzione!

    scritto da Jenni Leder il 14 dicembre 2009 alle 16:52

  2. non giustifico in nessun modo il miglior film del decennio di time out. non vi dico qual è per non rovinarvi la sorpresa, di certo un bel film, però... no no no. il miglior album di pitchfork è invece quello che, meritatamente, sta vincendo due terzi delle classifiche del decennio che sto trovando in giro. ma era troppo facile.

    scritto da Pier Mauro il 15 dicembre 2009 alle 17:38

  3. il primo di time out non l'ho ancora visto in realtà. ho apprezzato la classifica in sè aldilà della top ten, penso che possa suggerire un bel po' di ottima roba. per dire: il mio vincitore l'ho messo come immagine di apertura ed è solo ventiduesimo. facile anche questo, lo so, ma non mi sono lasciato altra scelta. sono curioso: qual è il miglior film, secondo te?

    scritto da Simone il 15 dicembre 2009 alle 17:56

  4. Sì sì, non l'ho sottolineato, ma la classifica è sicuramente interessante, piena di film che non ho visto. A parte questo, rileggendola segnalo almeno due cose per quanto mi riguarda folli: little miss sunshine dieci posizioni davanti ai tenenbaum (davvero, non esiste), brokeback mountain nei primi 15 e le vite degli altri nei primi 10 (ma qui è più questione di gusti). Per il resto qualche assente eccellente come into the wild, ferro 3, big fish e soprattutto inland empire che, allacciandomi alla tua domanda, si pone al terzo posto della mia classifica personale, davanti a jesse james e dietro al petroliere e eternal sunshine. perché sì, siamo completamente d'accordo, è il film più bello del decennio. ps: ma i supereroi? l'ultimo batman? il primo spiderman? pps: ma i comici? né zoolander né tropic thunder a onorare il genere demenziale?

    scritto da Pier Mauro il 15 dicembre 2009 alle 22:59

  5. e monsters & co?

    scritto da Simone il 17 dicembre 2009 alle 17:36

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS