Articoli principali

10 dicembre 2009

If Drawings Were Photographs

11_idwp-dog-s1Questi due ragazzi provenienti dalla University of Brighton, hanno avuto un’idea tanto semplice quanto divertente: creare delle fotografie partendo da illustrazioni. Recuperate da uno sketch book, e non create per l’occasione. Il presupposto è di non usare nessun tipo di post-produzione per creare le varie situazioni, ma costruirle arrangiandosi con quel che si trova. Il risultato è senza dubbio molto divertente.

Ora, l’illustratore sta ancora finendo il college, si chiama Tom Edwards, e qui trovate i suoi lavori; belli, ovviamente. Parliamo piuttosto di Rob Matthews: c’è da dire che io ho la tendenza ad affezionarmi parecchio ai personaggi di cui scrivo, ma Rob mi è sembrato davvero simpatico. Sul sito i suoi progetti, così potete giudicare da soli il livello di simpatia. Se vi rimangono dei dubbi, guardate questo video dove presenta nel dettaglio il suo portfolio; ha un accento assurdo, ma dopo un po’ ci si abitua. E poi anche un po’ innamora. Vale la pena dargli un’occhiata anche solo per sentire in che modo pronuncia la parola drawings. [13:42 per i pigrissimi].

L’idea di Tom e Rob si è concretizzata in una rivista di 32 pagine, prodotta da It’s Nice That e venduta da KK Outlet a Londra, oltre che ovviamente online. Sono numerate, e costano davvero poco. Quando mi arriva vi dico se sono tutti belli come questi in anteprima o meno.

Ah, un progetto simile, di qualche anno fa. Ma un po’ più artefatto.

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS