Articoli principali

11 novembre 2009

Four Tet

Kieran Hebden e il suo nuovo singolo “Love Cry”, uscito una settimana fa su etichetta Domino. Strati di suono che vanno avanti a ripetersi per oltre nove minuti in numero sempre maggiore su un campionamento di batteria quasi jazz a creare un effetto ipnoticamente ed incredibilmente piacevole.
Repetita iuvant, la locuzione latina calza a pennello anche in questo caso.

Kieran produce musica elettronica sotto il moniker Four Tet ormai da dieci anni, oltre a firmare certi remix di incredibile gusto stilistico anche per artisti come Radiohead, Nathan Fake, e Aphex Twin.

Four Tet / Kieran Hebden

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 2 commenti

  1. [...] quasi jazz a creare un effetto ipnoticamente ed incredibilmente piacevole. blog: Personal Report | leggi l'articolo Per help e visualizzare le immagini abilitare javascript. Scrivi un commento [...]

    pingback dal sito Notizie dai blog su Four Tet - There Is Love In You il 1 marzo 2010 alle 07:30

  2. [...] quasi jazz a creare un effetto ipnoticamente ed incredibilmente piacevole. blog: Personal Report | leggi l'articolo Per help e visualizzare le immagini abilitare javascript. Scrivi un commento [...]

    pingback dal sito Notizie dai blog su Consigli per gli ascolti: Shearwater e Four Tet il 14 marzo 2010 alle 16:30

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS