Articoli principali

30 settembre 2009

Surf Solar

Street Horrrsing dei Fuck Buttons (myspace qui) era stato per me una delle cose che valesse assolutamente la pena ascoltare l’anno scorso. Mi ero esaltato come un bambino e cercavo di parlarne in un modo o nell’altro con tutti i miei amici, senza però ottenere via via il “successo” che mi aspettavo; forse, mi dico ora, per una intrinseca ruvidezza di alcune soluzioni sonore o per la lunghezza decisamente fuori misura di alcune canzoni, peculiarità che poossono risultare ostiche  o semplicemente astruse a chi non abbia una certa confidenza con questo tipo di sonorità, vale a dire un mix imprecisato di elettronica, noise e shoegaze. Senza troppi clamori adesso sono tornati, e per fortuna che sono tornati così e senza farsi desiderare troppo. Tra pochissimo esce il loro nuovo disco, Tarot Sport, precisamente il 14 ottobre, per ATP Recordings come il precedente.

Suoneranno in Italia il 18, 19 e 20 ottobre rispettivamente a Bologna, Roma e Torino. Me li ero persi quindici mesi fa al Circolo Magnolia di Milano, ma questa volta spero di non avere assolutamente scuse per mancare all’appuntamento. Questo è il primo singolo tratto dal nuovo disco e si chiama Surf Solar. Il video è stato curato da Andrew Hung, uno dei due componenti della band.

fuckbttns

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. Il sublime trovato nella cartastraccia, il cielo specchiato nella pozzanghera di un sobborgo, l'etereo raggiunto tramite l'immondizia. Negli episodi migliori raggiunge vette di potenza evocativa (v. il singolo che hai linkato tu, the lisbon maru o olympians), nel resto delle tracce è talvolta prolisso e talvolta fastidioso, ma la linea guida è chiara e ben perseguita. Approvati. P.S. Terribile la cover.

    scritto da Gabriele il 1 ottobre 2009 alle 14:43

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS