Articoli principali

21 agosto 2009

#22 · The pool parties

Pool partiesDa lontano spesso si pensa il contrario, ma l’estate è uno dei periodi migliori per venire a New York. Più o meno ogni giorno la città organizza qualche genere di evento — quasi sempre gratuito —, come spettacoli teatrali a Central Park, proiezioni sotto il ponte di Brooklyn o al Bryant Park, e feste. Quelle a cui sono più affezionato sono le Jelly Pool Parties, nate per riempire ogni domenica pomeriggio, appunto gratis, la più grande piscina inutilizzata del Nord America, nel McCarren Park. Quest’anno hanno spostato l’evento non lontano da lì, sulla riva est dell’Hudson, tre isolati da casa mia. Centinaia di ragazzi che si dividono tra uno spazio analcolico davanti al palco, uno spazio 21+ per chi beve, un prato, e ai lati un campo da basket e uno da dodgeball.

È qui che ho visto il mio concerto preferito del mese, Deerhunter + No Age + Dan Deacon sul palco contemporaneamente ad alternarsi i pezzi e creare un unico spettacolo di un paio d’ore e mezza, ma altri sono i nomi buoni che potete incontrare gratis quest’estate: Fiery Furnaces, Simian Mobile Disco, Mission of Burma, Grizzly Bear, e via così. Domenica scorsa sono arrivato senza particolare voglia di ascoltare musica — lo faccio tutti i giorni, ogni tanto mi permetto di snobbarla — e i gruppi non mi entusiasmavano abbastanza da farmi cambiare idea, così mi sono messo a guardare i ragazzi giocare a Dodgeball e sono rimasto lì parecchio, il tempo di votarlo come uno degli sport più rilassanti e divertenti da vedere sotto il sole. Dopo un’ora, e dopo aver finito l’ultima birra, ho deciso di mettermi in fila per giocare.

La mia partita è durata due minuti e mezzo, quando in un attimo di follia ho cercato di colpire un tipo bassissimo con gli occhiali da sole lanciandogli una palla lenta all’altezza del torace. Dopo aver bloccato il tiro mi ha indicato abbassandosi gli occhiali da sole sul naso in un gesto arrogante e giustificatissimo.

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS