Articoli principali

15 luglio 2009

Dark Night of the Soul

Dark Night of The SoulUn cd-r vuoto allegato ad un libro fotografico di cento e più pagine che sarebbe dovuto servire come interpretazione visiva della musica: ecco cosa succede quando due ispirati musicisti/produttori come Danger Mouse e Mark Linkous, meglio noto come Sparklehorse, si mettono insieme con David Lynch. Questo è Dark Night of The Soul

Anche a causa di una disputa con la EMI che non ha permesso che le musiche composte dai due musicisti, e interpretate vocalmente da ospiti straordinari come Iggy Pop, Julian Casablancas degli Strokes, Suzanne Vega, i Flaming Lips, Jason Lytle dei Grandaddy e lo stesso Lynch, tra gli altri, venissero pubblicate, a causa di non meglio specificati cavilli legali.

Il pacchetto è già sold out, merito probabilmente anche del culto che gravita attorno alla figura di Lynch, che si è occupato personalmente delle fotografie contenute nel libro, ma in compenso l’intero album si può ascoltare per intero in streaming su NPR.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. [...] dei film successivi, ha pubblicato un disco con tale John Neff, ha partecipato all’album Dark Knight of the Soul insieme a Danger Mouse e al purtroppo defunto suicida Mark Linkous a.k.a. Sparklehorse, e ha [...]

    pingback dal sito Il disco di musica elettronica di David Lynch | Personal Report il 30 novembre 2010 alle 18:56

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS