Articoli principali

29 luglio 2009

Best Summer Sport

Best Summer SportC’è chi riverisce le eleganti parabole di un freesbee e chi sa godersi la schietta ignoranza dei racchettoni. C’è chi passa l’inverno a progettare castelli di sabbia e chi ama distruggerli a pallonate il primo giorno di vacanze. Il ventaglio dei giochi estivi è ampio e ogni anno sventola allegro per rinfrescare le torride giornate di sportivi e villeggianti, che di volta in volta scelgono questa o quella disciplina a seconda delle inclinazioni e delle circostanze, ma…

Ma c’è uno sport estivo che può essere senza dubbio considerato il migliore.

Pensate al calcetto, o calcio balilla, o biliardino: un verde mondo in miniatura dove riversare rabbia e gioia, istinto e raziocinio, improvvisazione e allenamento. Un campo di forze che può stregarvi per ore, ma che in cambio di una vittoria vi costringe a tornare dalla ragazza che vi piace con la faccia paonazza, la camicia incollata addosso e gli occhi che vi rullano nella testa. Una grave controindicazione che ha afflitto le avventure estive di tutto noi, e che è brillantemente risolto dall’oggetto che vedete nell’immagine: guardate i ragazzi nella foto come si divertono. Potrebbero andare avanti per ore a giocare senza accaldarsi, e infatti guardate che belle tipine sono riuscite ad accaparrarsi (e non quelle banshee dai capelli arruffati che giocano con voi). Avete davanti il BEST SUMMER SPORT.

L’unico problema è che questa foto è l’unica prova che ho dell’esistenza di questo gioiello. Per quanto ne so il miracoloso calcetto galleggiante potrebbe essere un prototipo, una modifica fatta in casa o semplicemente un sogno. Ma d’altro canto, l’estate è fatta proprio per questo: per sognare.

Vuoi condividere questo articolo?

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS