Articoli principali

10 luglio 2009

Best Punctuation

InterrobangPunto o virgola? Trattino o tre puntini? Per quanto la questione di quale sia il miglior segno di punteggiatura possa sembrare insolubile, la risposta c’è ed è semplice: il miglior segno di punteggiatura è l’INTERROBANG (vedi figura).

L’interrobang è la fusione di un punto esclamativo e di un punto di domanda, ed esprime entrambi i significati: interrogazione ed enfasi. Partendo dal fatto che ? e ! si piazzano già bene ciascuno per conto suo, ne consegue che fusi non possano che scalare ogni possibile classifica. Se poi aggiungete che Word non mi permette di farlo, avrete una carica snob inarrestabile.

Ma c’è una seconda ragione per cui vale la pena parlarne: l’interrobang è anche il simbolo di “Interbang”, una poco conosciuta serie tv italiana andata in onda su Odeon TV alla fine degli anni ottanta, e che di quegli anni ha il tipico mix di genialità e idiozia. Realizzata da Paul Casalini, Interbang racconta le avventure di Gianni e Bruno, due studenti che girano il mondo in cerca di sette statuette magiche della torre di Pisa, che riunite possono riattivare la torre originale che in realtà è un’astronave. La trama completa la trovate su wikipedia, mentre qui ci sono un trailerone e la sigla iniziale. 

Io non ne ho mai visto una puntata da adulto e ricordo a stento di quando lo vedevo da bambino, quindi non so se Interbang fosse bello, godibile o indecente. Poco importa, perché ora come ora è impossibile da trovare e anche le voci che girano da anni su una riedizione in DVD continuano a restare solo voci.

Resta questo, però: che Interbang appartiene a un’epoca lontana in cui l’Italia ancora osava produrre qualcosa di diverso, forse divertente, probabilmente cretino ed evidentemente fallimentare. Perché non è più così?!

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. No, e adesso che mi è venuta una voglia assurda di vedere TUTTE le puntate di interbang, come la mettiamo!?!??!

    scritto da Serena il 27 settembre 2009 alle 22:37

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS