Articoli principali

21 aprile 2009

The walking dead

The walking deadSe vi piacciono i fumetti, gli zombi e le saghe, leggetevi The Walking Dead di Robert Kirkman. Non è un fumetto sugli zombi, è LA saga a fumetti sugli zombi, l’unica e la migliore. Qualche nota per i più tecnici. La tipologia di zombi in questione è più vicina al mondo di Romero (gli zombi si trascinano e non corrono; chi muore risorge come zombi anche se non è stato morso; la causa del fenomeno è sconosciuta, per dirne qualcuna), piuttosto che ad interpretazioni meno ortodosse alla 28 giorni dopo, Resident Evil o World War Z (dove la causa è un virus e la diffusione avviene per contagio).

Una storia avvincente, colpi di scena, si ride, ci si emoziona, ci si esalta, ci si atterrisce (alcune sequenze sconvolgono in quanto a ferocia), tanti personaggi e tutti ben scritti, tanta gente che muore. Bei disegni in bianco e nero. Astenersi perditempo e lettori occasionali: è richiesto un certo amore per il genere, almeno all’inizio, poi la buona scrittura fa il resto.

In Italia sono stati tradotti e pubblicati finora i primi quattro volumi, editi da SaldaPress. Purtroppo una volta entrati nel mondo post-apocalittico di Kirkman, forse non avrete la pazienza di aspettare le traduzioni e vi procurerete i volumi americani, che hanno già raggiunto quota nove.

Vuoi condividere questo articolo?

Ci sono 1 commenti

  1. [...] zombie, tratta dall’adoratissimo fumetto omonimo di Robert Kirkman (incredibile, abbiamo parlato anche di questo! ma parliamo di un sacco di cose qui!), e data in mano a Frank Darabont, il regista [...]

    pingback dal sito La risposta alla brutta televisione è di tre lettere: AMC | Personal Report il 9 novembre 2010 alle 15:59

Lascia un nuovo commento


Materiale fotografico e immagini, salvo dove diversamente indicato, è da intendersi di proprietà degli autori citati.
Progetto grafico e sviluppo a cura di Guido Tamino. Un grazie a WP.


Chi siamo | Contatti | Feed RSS